Come Sopravvivere Agli Esami!

articolo come sopravvivere agli esami antonella danna blog torino

CIAO! oggi sono qui per darvi alcuni consigli per sopravvivere agli esami!

Ebbene sì, si sta avvicinando la temutissima sessione estiva per noi universitari e la MATURITA’. 

Spero di esservi utile con questi consigli e in bocca al lupo! 

suddividere e pianificare lo studio: 

Per non arretrarci con lo studio, è importante suddividere la mole di lavoro per i giorni che ci sono prima dell’esame! 

Quindi, quello che dovete fare è avere ben presente la data dell’esame, cominciare a contare i giorni che mancano alla prova e, infine, suddividere le pagine da studiare nei vari giorni. 

studiare in un luogo tranquillo e privo di distrazioni: 

CELLULARI E TV il più lontani possibile dal luogo in cui studiate, tra un giro su instagram e mezz’ora di tv non studierete neanche una pagina e vi ritroverete al giorno dell’esame senza nemmeno aver aperto libro, ma con un’ottima conoscenza dei vari social network! 

trova il tuo metodo di studio: 

Molte persone mi dicono, ad esempio, che non riescono a studiare perché non sanno COME studiare, è importantissimo che ognuno abbia il proprio metodo, una serie di step da seguire nel momento in cui decidiamo di studiare! 

Se siete persone che non hanno moltissima concentrazione e non riescono a stare ore ed ore sui libri, vi consiglio di provare a studiare secondo il metodo del pomodoro.

Questa tecnica consiste nell’impostare un timer sul vostro telefono di 25 minuti in cui dovrete dare il massimo, studiare in modo super concentrato; dopo questi 25 minuti sarà possibile concedersi 5/10 minuti di pausa in cui potrete fare tutto ciò che volete (ovviamente questi minuti non devono diventare ore!) , e continuare così fino a quando non finite di studiare le pagine che vi eravate prefissati. 

Con questo metodo sarà molto più semplice tenere alta la vostra concentrazione e soprattutto riuscirete a studiare tutto con molta più tranquillità! 

Spero che i miei consigli per sopravvivere agli esami vi saranno utili.

PS: andate a leggere il mio precedente articolo. ♡

logo antonella d'anna blog torino

Condividi su