Come studiare da casa

come studiare da casa antonella d'anna blog torino

Ciao!
faccio questo post per la situazione che sta coinvolgendo ormai tutto il mondo, non è un periodo facile e come molti di voi anch’io mi ritrovo “chiusa” a casa senza poter lavorare o andare all’università, proprio per questo volevo darvi qualche consiglio su come riuscire a studiare anche da casa. Volevo,inoltre, sollecitarvi a rispettare tutte le normative di questi ultimi giorni e di tener conto dei limiti imposti per cercare di risolvere al meglio questo momento di emergenza.
Se anche voi studenti come me siete un po’spiazzati e non sapete come organizzare lo studio da casa volevo darvi qualche hacks per facilitarvi un po’ il lavoro in questo periodo: è importantissimo avere un’area designata allo studio ovvero fare in modo che sia una parte della nostra casa o della propria stanza che non ci distragga troppo, quindi un posto in cui non ci siano magari tv, computer e videogiochi vari, quello che vi consiglio è di evitare divani o letti in quando considerate aree di RIPOSO!

come studiare da casa antonella d'anna blog torino

la cosa importante è mantenere l’rea di studio pulita e organizzata in modo da trovare ciò che serve per uno studio efficace senza doverci alzare ogni 2 secondi.
il secondo consiglio è quello di mangiare in maniera sana, cosa c’entra? è stato scientificamente provato che anche mangiare in modo salutare, quindi seguire una corretta alimentazione aiuta l’organismo a tenere alta la concentrazione 🙂
create una TIMETABLE per organizzarsi, uno spazio dove scrivere tutte le cose da portare a termine nella giornata di studio, quindi avere un plan della situazione aiuta sicuramente a portare a termine il lavoro da svolgere!

come studiare da casa antonella d'anna blog torino

vi consiglio di segnare anche dei momenti di PAUSA che aiutano moltissimo perchè nessun essere umano è fatto per lavorare senza sosta, alternate le ore di studio a qualche momento di stop in cui lasciare l’area adibita per lo studio in modo da staccare completamente da quella situazione anche solo per 10 minuti: sarà molto più efficace fare delle pause ricorrenti, ma brevi piuttosto che fare delle lunghe sessioni di studio senza mai fermarsi, è utile dare al cervello il tempo per ossigenarsi.
il prossimo consiglio è quello di studiare nelle giuste ore: non tutti siamo uguali e non tutti siamo produttivi allo stesso momento, ci sono persone molto più produttive al mattino e altre di notte, quindi a voi la scelta della vostra STUDY ROUTINE e soprattutto non forzatevi a studiare in momenti della giornata in cui non siete affatto attivi e passereste tantissimo tempo su uno stesso argomento.
l’ultimo consiglio è quello di dormire correttamente, ebbene sì è importantissimo dormire 8 ore al giorno poiché è il modo più efficace per immagazzinare tutte le informazioni apprese durante il giorno ed essere pronti poi ad una nuova sessione di studio! in questo periodo in cui non dobbiamo frequentare le lezioni capita facilmente di andare a dormire tardi guardando serie tv, giocando con il cellulare o facendo tante altre cose, vi sconsiglio prendere queste abitudini soprattutto perchè prima o poi (si spera)bisognerà riprendere la routine classica.
spero tanto che questo post possa essere utile, se avete anche voi qualche consiglio da dare a me vi aspetto nei commenti.

kiss kiss ♡

Condividi su

One Comment

Comments are closed.